RIMEDI NATURALI PER COMBATTERE IL RAFFREDDORE

Autunno dolce dormire, ma anche starnutire.

Ma qual è il vero problema del raffreddore? La risposta è tutta nella respirazione, o meglio nel modo in cui respiriamo.

La regola
Innanzitutto, si inspira e si espira sempre e solamente con il naso, che è stato progettato per riscaldare l’aria: al suo interno gli spazi aerei e la fitta rete di arterie hanno la funzione specifica di riscaldare l’aria che inspiriamo, questo perché – per stare in salute – l’aria che entrerà nei polmoni deve avere la stessa temperatura del corpo, cioè 37 gradi.

Vi sarà capitato, per esempio, che facendo jogging avete accusato un dolore al petto: questo succede perché l’aria fredda provoca una irritazione della faringe e della trachea, che si trovano improvvisamente a dover subire uno sbalzo di temperatura, anche di parecchi gradi.

Il muco: come evitare
Una delle conseguenze più fastidiose del raffreddore è la produzione di muco: il muco prodotto per un tempo eccessivamente lungo, il rimedio immediato è di eliminare il latte e i suoi derivati dalla nostra dieta, soprattutto in quella dei più piccoli. La differenza la noterete in brevissimo tempo.

raffreddore-1

Rimedi naturali. Come prevenire il raffreddore

Per non andare incontro a questo tormento, bisogna intanto rispettare la prima regola: inspira e respira con il naso. La seconda riguarda l’idratazione del corpo: mangiare frutta e verdura cruda secondo i dettami dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ovvero almeno cinque portate al giorno (se decidete di condirle, fatelo rigorosamente con olio extra vergine di oliva, limone e spezie. Senza sale). Mangiare frutta e verdura significa assumere anche Vitamina C, ecco perché è tanto amata tra i rimedi efficaci per combattere il raffreddore. Per cui, come si dice dalle nostre parti, non è questa la strada principale ma solo un’ottima ”pezza a colori”. Ma la cosa più importante è l’esercizio fisico: muoversi migliora la circolazione mantenendo il corpo ”caldo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *